Blog‎ > ‎

Amianto ed ex Ghigi: la Forestale vigilerà

pubblicato 30 gen 2012, 10:10 da f.bartolini@morcianoincomune.it   [ aggiornato in data 01 feb 2012, 03:40 ]


Cari amici,
questa mattina ho incontrato, presso la Stazione Comando del Corpo forestale dello Stato in Via G.Pascoli a Morciano di Romagna, nei locali della tanto cara ai morcianesi vecchia Scuola Elementare, il Comandante Diego Bucciarelli, consegnandogli personalmente una lettera con la quale abbiamo, come Comitato "Morciano in comune", ricostruito l'intero percorso grazie al quale oggi, la parola amianto, riguardo all'area ex Ghigi non è più un tabù.

Infatti è dal Novembre 2010 che ci stiamo adoperando affinché si proceda con il necessario rigore e la dovuta trasparenza nell'affrontare il delicato tema della prevista demolizione dell'intero complesso ex industriale Pastificio Ghigi. Abbiamo alla lettera allegato, com'è nostra abitudine, tutta la documentazione prodotta e di ritorno ricevuta dagli Enti raggiunti dalle nostre numerose comunicazioni.


Il Comandante non soltanto ha mostrato grande attenzione verso quanto presentatogli dicendosi pronto, per il ruolo e le competenze riconosciute al Corpo forestale dello Stato dalla normativa in campo ambientale, ad interessarsi, verificando la rispondenza delle procedure previste per la bonifica e la demolizione degli edifici facenti parte del complesso ex industriale Pastificio Ghigi rispetto alla stringente normativa ambientale.

La Forestale dunque vigilerà e lo farà grazie anche alla sua "privilegiata" posizione come mostrato dalla immagine d'apertura del post.

Fabio Bartolini

Comitato "Morciano in comune"

f.bartolini@morcianoincomune.it






Ċ
f.bartolini@morcianoincomune.it,
30 gen 2012, 12:56
Ċ
f.bartolini@morcianoincomune.it,
30 gen 2012, 10:10
Ċ
f.bartolini@morcianoincomune.it,
01 feb 2012, 03:34
Comments